Acquisire nuovi clientiULTIMISSIME!

5 idee vincenti per acquisire nuovi clienti quando intorno c’è il deserto

ecco 5 soluzioni pronte all’uso per acquisire nuovi clienti: 5 idee da mettere in pratica senza difficoltà, subito e con poche risorse

Acquisire nuovi clienti dovrebbe essere la priorità in ogni azienda. 
Eppure, vedo che in tanti continuano a sperperare il proprio denaro in pubblicità costose, inutili e al limite della razionalità umana.
Questo perché tuttora moltissimi imprenditori continuano a delegare ad altri il marketing e la pubblicità, senza comprendere una cosa fondamentale:  un conto è il marketing e un conto è la pubblicità.
Il primo può decidere vita o morte della tua azienda, la seconda è quasi sempre un’accozzaglia di strumenti proposta da qualcuno con la classica illusoria promessa di risultato.

Possibile che tu e tanti altri come te non abbiate mai pensato al fatto che chi vi vende la pubblicità è realmente poco interessato al tuo business?
Quanti pubblicitari sono veramente interessati al fatto che tu messo nelle condizioni di acquisire nuovi clienti nel tempo e non solo quando stai tirando fuori dalla tasca decine di migliaia di Euro?
Chi ti vende pubblicità in TV, sui giornali o altrove è interessato solo al fatto che tu spenda con lui il più possibile.
E quindi ti costringerà a spendere in continuazione perché, guarda caso, riesci ad acquisire nuovi clienti solo quando fai pubblicità.
La conseguenza è che se spendi, i clienti entrano nel tuo negozio. Se non spendi, i tuoi clienti non vengono.

So bene che sto generalizzando e che a volte i clienti vengono da te anche senza fare pubblicità, ma in realtà si tratta di eccezioni.
Questo perché solitamente i pubblicitari ti incentivano a fare pubblicità in presenza di promozioni specifiche, altrimenti te la sconsigliano…
Grazie al cavolo!

A differenza della semplice pubblicità, il marketing è scienza, perché ti consente di intraprendere strategie in grado di generare flussi di clientela che durano e si ripetono nel tempo.

Il marketing, quello serio, ti consente di acquisire nuovi clienti sulla base di criteri logici che sono molto lontani dai concetti semplici e anche un po’ stupidi di attirare gente solo quando fai ribassi di prezzo eccezionali o in presenza di saldi.

Capisco come ti senta frustrato ora, nel comprendere quanti soldi ti abbiano sottratto senza che minimamente tu abbia mai pensato a queste semplici cose.
Sono proprio le cose più semplici a sfuggirci.
Tantissimi miei clienti ci sono passati.
Ma ora non ci cascano più perché hanno capito che il marketing non è fare una brochure accattivante, un poster gigantesco o uno sconto da rimanere in mutande.

Uno degli errori più ricorrenti da parte di tanti commercianti e imprenditori è quello di affidarsi – quale ultima ratio – ai coupon e alle mega offerte speciali.
La speranza è di vedere entrare gente nuova nel proprio negozio.
Ed in effetti è così: di gente nuova ne entra.
Ma a quale prezzo?
Al prezzo del tuo fallimento, ecco.
Il genio della situazione che ti viene a proporre coupon ed offerte super scontate per salvarti dal fallimento, spiegandoti che, una volta che ti hanno conosciuto, poi quei clienti ritornano è un uomo senza scrupoli quasi sempre incosciente che ti viene a dare un’iniezione di antidolorifico nello stesso momento in cui stai per fallire.
Praticamente non te ne accorgi.

La verità è che i coupon e le mega offerte super scontate non servono ad acquisire nuovi clienti, ma solo a fare un favore a qualcuno che viene a prendersi la tua roba pagandola quattro soldi.
Quel qualcuno tornerà da te solo quando rifarai la promozione o magari un prezzo ancor più basso.

Il marketing è un’altra cosa.. è strategie, è analisi del processo di acquisto, è prendere decisioni sul futuro della tua azienda.

Questa purtroppo non è la sede giusta per farti un corso di marketing, ma posso provare ad aiutarti per lo meno a capire.
Ed ecco dunque 5 idee per per acquisire nuovi clienti da applicare al tuo business senza svenarti, per iniziare a capire che il marketing non è un’altra cosa e che la tua azienda non è un gioco a Monopoli.

Faccio una piccola premessa: a differenza delle volte che hai chiamato l’agenzia per fare pubblicità, questa volta devi partire da te stesso.
Le idee che sto per proporti possono essere realizzate senza bisogno dei maestri creativi. Occorre solo un po’ di volontà e di buon senso.
Se hai comunque bisogno di una mano, sono pronto ad aiutarti.

E veniamo finalmente alle cinque idee per acquisire nuovi clienti:

  1. analizza il processo di acquisto dei tuoi clienti: non concentrarti sul tuo prodotto o su quello che fanno i tuoi concorrenti. Cerca di capire in che modo il tuo cliente tenta di soddisfare il proprio bisogno. Lo cerca su Internet? Si fida solo degli amici? Ha bisogno di informazioni tecniche, perciò si affida un professionista prima di arrivare a te?
    Mettiamo il caso che tu vendi materiale elettrico. Ti sei mai chiesto cosa fa un cliente che deve rifare l’impianto elettrico della tua abitazione per acquistare tutto quello che gli occorre?
    Fa il giro dei negozi oppure si affida ad impiantista, ad un professionista che poi lo consiglierà in merito a dove fare i suoi acquisti?
    Beh, dipende dal singolo caso, ma quasi sempre c’è di mezzo un intermediario. Per cui, se vuoi acquisire nuovi clienti, in questo caso devi lavorare sugli intermediari, puntando a fare la differenza che non è solo questione di prodotto. Per fare la differenza, puoi iniziare dall’apertura di un blog in cui dai suggerimenti in grado di migliorare seriamente la vita del tuo intermediario; poi passare all’organizzazione di mini eventi specializzati e poi ancora alla creazione di un sistema di fidelizzazione che lo premi nel tempo.
  2. crea un brand che faccia la differenza: non limitarti alla vendita dei prodotti che quasi sempre sono gli stessi che vendono altri. Anche quando sei uno dei tanti perché la casa madre non ti ha concesso l’esclusiva, puoi emergere tra tanti lavorando sull’elaborazione di un brand capace di fare la differenza tra te e tutti gli altri. Chiari esempi di quello che sto dicendo sono quello che hanno fatto alcuni miei clienti come Windor porte & finestre che ha creato il brand Finestre Senza Pensieri oppure Climatec impianti a risparmio energetico che ha dato vita al brand Energy Check.
  3. Dai vita ad una soluzione che risolva velocemente e facilmente i problemi di una nicchia di mercato: molti commercianti ostinano a vendere esattamente quello che vendono tutti, puntando solo al fattore prezzo oppure al colpo d’occhio che risolve quasi sempre in uno specifico layout di negozio oppure in un’accozzaglia di marchi più o meno pubblicizzati. La cosa che invece dovresti imparare a fare è quella di puntare su una specifica nicchia di mercato e inserirti con una proposta esclusiva di soluzioni chiavi in mano in modo da costituire un vantaggio strategico e non solo competitivo. Mi spiego meglio, fare cose come un prezzo più basso, uno store più accattivante o una pubblicità più diffusa risolve il problema di acquisire nuovi clienti solo per brevi periodi, superati i quali, tutto torna come prima. Quello che ti propongo invece di fare cose nuove, esclusive, in grado di dare smacco alla concorrenza sul lungo periodo. Un esempio tra questi è confezionare merci che diano il senso dell’esclusività, così come ha fatto un mio cliente (Bonbon et Chocolat) che ora vende prodotti personalizzati come se fossero artigianali.
  4. Dai vita ad un’iniziativa di fidelizzazione, crea un Blog tecnico e ricontatta tutti i tuoi vecchi clienti per premiare ciascuno di loro: sembra banale, ma è una mossa che fa la differenza. Uno perché i clienti amano essere coccolati. E quando tu li chiami per premiarli, non possono che esserne lieti. Mi spiego meglio: vige la pessima abitudine di ricontattare i vecchi clienti solo quando di mezzo ci sono sconti e coupon. La comunicazione in tal caso è fredda e stereotipata, perché si capisce benissimo che li stai invitando a spendere da te. Non stai offrendo una soluzione ai loro problemi, ma stai chiedendo loro di venire a spendere da te. Il consiglio è invece quello di ricontattarli per premiarli. Ci sono vari modi di riconoscere il valore di un cliente o di una persona: un gadget, un premio vero e proprio, una card speciale o un servizio basato esattamente sui bisogni del cliente. In questo caso il cliente si sentirà apprezzato veramente: quando verrà a trovarti, sarà anche più predisposto a nuovi acquisti a patto di non deludere le sue aspettative.
    Chiaramente non può bastare premiare i clienti per dar vita ad un circolo virtuoso. Devi dar vita ad un movimento che promette la soluzione di specifici problemi a cui deve far seguito un Blog tecnico in grado di acquisire nuovi clienti autonomamente nell’ambito del target d’interesse. La premiazione può rappresentare l’occasione ideale per promuovere l’iniziativa e l’adesione al blog in grado di mantenere vivi i contatti con vecchi e nuovi clienti.
  5. Fai rete con altri negozi o aziende: fare le cose insieme ad altri non solo costa meno ma permette di elevare alla massima potenza i vantaggi che ricadono sui rispettivi clienti. Una macelleria che fa rete con un negozio di vini non può che migliorare opportunità commerciali di entrambi e di fare la felicità dei clienti di ognuno dei due. Immagina di essere un’enoteca e che un tuo cliente storico venga sorpreso dalla possibilità di risparmiare sul costo di un buon pranzetto a base di carni naturali se acquista da un certo quantitativo di vino: se fai le cose per bene e non ti limiti a far passare la cosa come un affare solo per te, i vantaggi sono per tutti. Da un lato il cliente risparmia su tutto e porta a casa più roba, da un altro lato sia tu che il macellaio avrete venduto più merci ed imparato ad acquisire nuovi clienti, giacché la prossima volta toccherà a lui portarti un nuovo cliente. E così via. Immagina di fare tutto questo sempre, in ogni ambito di attività e di lavorarci con metodo….

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre aggiornato > ISCRIVITI ADESSO


Ci sei ancora?
Bene, significa che vuoi finalmente dare una svolta alla tua vita da imprenditore o commerciante e cominciare a raccogliere risultati stando bene alla larga dai saldi, dagli sconti e dalle offerte speciali. 
Per fare tutto questo, non basta affidarsi al pubblicitario di turno ma è importante creare un piano per faccia da imbuto attraverso cui selezionare e segmentare il mercato affinché i clienti che arrivano a te siano solo quelli giusti, quelli che sono disposti a spendere la somma che chiedi per risolvere il proprio problema o realizzare il proprio desiderio.

Per fare tutto questo, non basta creare una pagina Facebook, una bella brochure o un sito web stra-fico. Non basta investire fior di quattrini in pubblicità in TV o sui manifesti.
Per fare tutto questo, devi dar vita ad un piano marketing che trasformi in realtà tutto quello che ho detto fin qui. Occorre un piano marketing strategico che ti renda unico agli occhi del cliente, che soprattutto gli risolva davvero il problema e per il quale sia disposto a sborsare una certa cifra pur di veder scomparire i propri affanni o veder realizzati i propri desideri.

Ma non è sufficiente.

Devi superare il livello di diffidenza tipico degli italiani. E lo devi fare anticipando le possibili obiezioni e rispondendo con estrema chiarezza e pazienza.
Poi, raccogliere le testimonianze positive dei clienti e diffonderle attraverso strumenti consoni contribuisce enormemente alla riuscita del tuo progetto imprenditoriale e soprattutto ti aiuta a vendere senza troppi panegirici.
E poi ancora, proporre gratuitamente dei campioni di prodotto o più semplicemente una prova del prodotto ad una cerchia selezionata di clienti è un grande trampolino per il tuo business, perché i tuoi stessi clienti diventano testimonial inconsapevoli di quello che vendi, del tuo negozio e della tua azienda.

Insomma, di cose da fare ce ne sono tante.
L’importante è iniziare.
Puoi decidere di continuare a fare le cose come le hai sempre fatte oppure puoi rivoluzionare le cose e iniziare a fare le cose per bene. 

Se hai l’obiettivo di distinguerti dai concorrenti ed imparare acquisire nuovi clienti, occorre lavorare sodo sin da subito.

Sappi però che non sei solo. 
Io sono dalla tua parte. E se vuoi parlarne a quattr’occhi, puoi scrivermi utilizzando il seguente form di contatto:

* i campi con l'asterisco sono obbligatori

I tuoi diritti in materia di privacy sono tutelati da Digida srl nel rispetto della vigente normativa (D.lgs 196/2003).