Acquisire nuovi clientiErrori da evitareULTIMISSIME!

Come faccio a capire quando un potenziale cliente è un perditempo?

Ti svelo l’amara verità che nessun pubblicitario o consulente marketing  ha il coraggio di rivelarti (perché altrimenti non saprebbe più come scucirti soldi) 

E’ davvero complicato capire quando un potenziale cliente è un perditempo.

Soprattutto se sei all’inizio della tua carriera in qualità di imprenditore.

Conosco il tipo di sensazione che si prova quando, dopo tanti soldi spesi a fare pubblicità e marketing per mesi, in azienda fioccano i casi di questo tipo.

Voglio sperare che molti dei miei colleghi sappiano benissimo dove sta il problema ma che non hanno il coraggio di dirti come stanno le cose perché i primi a perdere sarebbero proprio loro.

La realtà è triste, perché, da un lato, ci sei tu che continui a spendere soldi a destra e a manca nel tentativo mai ultimo di acquisire nuovi clienti e di battere la concorrenza. E, da un altro lato, ci sono i vari pubblicitari (o, come amano definirsi, consulenti marketing) che, nonostante lo scucirti continuamente soldi per sè e per le pubblicità, ti danno risultati pari quasi a zero..

Tra questi risultati prossimo allo zero assoluto, c’è anche l’annoso problema per cui non riesci a capire se potenziale cliente è un perditempo oppure no.

Dopo mesi a spendere soldi in varie pubblicità, siti web, social, brochure, ecc, accade sicuramente che in azienda arrivino tante richieste di gente che però poi non compra.

La prima cosa che passa per la testa in questi casi è che la colpa dei venditori.

In realtà, caro mio, la verità è un’altra: se il potenziale cliente è un perditempo è tutta colpa della persona a cui affidato la pubblicità o il marketing.

Significa cioè che quella persona è, nella peggiore delle ipotesi, un truffatore o, nella migliore, un improvvisato che saprà pure fare dei bellissimi siti web o delle fantastiche grafiche per le tue brochure, ma, di fatto, non produce risultati per te e per la tua azienda.

Così, dopo 3 mesi che ti sei accorto che spendi un sacco di soldi in pubblicità senza risultati commerciali, cerchi di chiedere al sedicente professionista qualche spiegazione.

Il più furbo di tutti ti risponde che è normale e che non devi mollare ed anzi devi continuare ad investire perché prima o poi vedrai i risultati.

Nel frattempo, l’unico risultato è che, ad essere sempre di soldi, sono le SUE TASCHE….

Allora, visto che anch’io sono un imprenditore come te, ho deciso che è giunto il momento di fare un po’ di chiarezza e di aiutarti a capire come correre ai ripari prima che sia troppo tardi.

Quindi, come fare per capire se un potenziale cliente è un perditempo?

Siccome non sei uno psicologo né un lettore automatico di menti umane, o ti metti sui libri a studiare libri e libri di psicologia oppure fai in modo che la persona che entra nella tua azienda sia esattamente il cliente che non vede l’ora di firmarti l’assegno per acquistare i tuoi prodotti o i tuoi servizi.

A questo punto, la domanda diventa la seguente: come trasformare semplici potenziali clienti disorientati in gente che acquista senza far perdere tempo a te e ai tuoi collaboratori?

La risposta dovrebbe dartela il tuo consulente marketing, ma visto che stai leggendo queste mie parole, probabilmente ti sta solo scucendo soldi mese dopo mesi.

Dunque, meglio che te lo dica io…

Il problema sta nel fatto che tutte le attività di marketing hanno il duplice scopo di attirare l’attenzione e di trasformare i contatti in contratti, per cui i venditori hanno l’unico scopo di agevolare questo processo.

Per cui, dovresti fare in modo da costringere il cliente a contattarti solo quando ha effettivamente capito ciò che proponi e che quel materiale glielo puoi dare SOLAMENTE TU, indipendentemente dai concorrenti e dal prezzo che gli altri faranno!

In sostanza, dovresti mettere su una strategia che attiri a te solo le persone desiderose di fare il passo verso l’acquisto di ciò che proponi.

Tutto chiaro?

Starai sicuramente pensando che la prima cosa da fare è quella di chiamare il tuo pubblicitario per dirgli di rifare il sito web, le brochure o interamente le campagne.

NIENTE DI PIU’ SBAGLIATO!

Il problema infatti non sono le grafiche o il sito web, ma la STRATEGIA che sta alla base del processo commerciale che trasforma semplici contatti in CONTRATTI!

Spero che questo ti possa aiutare a vedere cosa ti stai perdendo.

Se vuoi intercettare solo PERSONE REALMENTE INTERESSATE A QUELLO CHE PROPONI E QUINDI DISPOSTE SUBITO AD ACQUISTARE, devi cambiare STRATEGIA DI MARKETING.

La strategia che consigliamo è quella contenuta nel nostro programma IMPRENDITORI DI SUCCESSO IN 12 MESI, una formula altamente differenziante, riservata solo agli imprenditori che vogliono davvero diventare leader nel proprio settore!  

Se anche tu spendi un sacco di soldi in pubblicità ma non sei contento dei risultati finora conseguiti, allora scopri come metterti alle spalle tutti i problemi e diventare imprenditore di successo con GARANZIA DI RISULTATO! ==> https://www.imprenditoridisuccesso.it/